PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE


Anche quest’anno proseguiamo il progetto TRA CASA E CITTA’ 2016.


Con Itaca capofila e in rete con Aiutiamoli e Amenano , portiamo avanti percorsi riabilitativi integrati e personalizzati , che poggiano su laboratori , eventi , accompagnamenti ad attività gradite e utili per l’apprendimento di discipline artistiche , sportive e che favoriscono buone relazioni.

Come elemento innovativo, quest’anno c’è il coinvolgimento diretto di due CPS;  con essi si sperimenterà l’utilizzo di strumenti di “autovalutazione” (o customer satisfaction) da proporre ai beneficiari delle azioni inclusive.

Verranno realizzati incontri e Focus group per far riflettere volontari e operatori del privato sociale insieme agli operatori dei servizi pubblici di cura, rispetto alle  prassi  utilizzate (inclusive, educative, di cura e risocializzanti).


I Beneficiari Diretti sono: cittadini di Milano con disagio psichico maggiore a rischio di ritiro sociale.

I Beneficiari indiretti sono: i famigliari dei beneficiari; gli abitanti del territorio dove vivono i soggetti in difficoltà; i volontari, che acquisiscono maggiori competenze nella relazione d’aiuto; gli operatori dei Centri Psico Sociali partner del progetto e gli operatori degli Enti facenti parte del progetto, attraverso  lo scambio e la collaborazione; i cittadini che partecipano alle manifestazioni di diffusione dei risultati e di

condivisione.  

Il progetto riceve un contributo integrativo dei costi da affrontare dal Comune di Milano , Settore Domiciliarità e Cultura della Salute , Servizio Salute Mentale , Promozione della Salute ed Integrazione Socio Sanitaria


Sotto la locandina con  una tabella riassuntiva delle attività previste e in corso di svolgimento.






























SAVE THE DATE!

Festa del  1° ottobre prevista dal progetto Tra Casa e Città.

Ci troveremo tutti nel primo pomeriggio e vivremo insieme momenti sportivi, musicali , non mancheranno balli. I festeggiamenti continueranno fino a sera con un aperitivo e la premiazione degli eventi sportivi.
Tutti i dettagli verranno comunicati a breve. Per maggiori informazioni sul progetto potete vistare il sito http://www.ass-diversamente.org/Diversamente_-Associazione_ONLUS/Home_Page.html





PROGETTO DI PERCORSI PROPEDEUTICI AL LAVORO: MA TU CHE LAVORO FAI?


Dentro un progetto più ampio dal titolo “ UNA RETE IN COMUNE : interventi per l’inserimento lavorativo  con capofila la Cooperativa sociale Lotta contro l’emarginazione , l’ASSOCIAZIONE DIVERSAMENTE insieme al Centro Ambrosiano di Solidarietà CEAS propone la sperimentazione di percorsi di attività pre – lavorativa. L’esperienza ha reso evidente la necessità di preparare persone che sono state non attive per un certo tempo a ripristinare le proprie capacità ed energie con tempi ed un impegno adeguato alle loro reali possibilità ; inoltre risulta fondamentale  l’accompagnamento di educatori formati a valutare con loro gli obiettivi possibili , le difficoltà da superare e la rete delle relazioni intorno , i case-manager  del percorso.

Il progetto prevede una selezione che individui 10 persone non necessariamente con la disabilità , con l’obiettivo nella fase successiva di misurarsi con il tirocinio, o avviare la ricerca del lavoro tramite integra-lavoro.

Il progetto rientra tra quelli con contributo del Comune di Milano Servizio Salute Mentale , Promozione della Salute ed Integrazione Socio Sanitaria.



PROGETTO EDUCATORE-ACCOMPAGNATORE


Il progetto prevede l'affiancamento di un educatore alla persona con disagio psichico.

L'educatore sostiene la persona nel percorso riabilitativo e di cura, individua le abilità della persona, la affianca nella gestione del quotidiano e nell'accesso ai servizi territoriali, promuovendo così percorsi di autonomia.

Insieme all'educatore si sperimentano nuove modalità relazionali e di negoziazione con l'altro, promuovendo il benessere e l'integrazione sociale e lavorativa.

I percorsi sono personalizzati, tenendo conto della storia e del disagio della persona.



TIROCINI FORMATIVI

L' Associazione DIVERSAMENTE dà la possibilità di svolgere tirocini formativi per laureandi in Psicologia, Scienze della Formazione e Operatori di Counselling.

Le attività di tirocinio sono finalizzate all'acquisizione di nuove modalità di intervento sul disagio psichico, che sia comprensivo della persona e dei familiari coinvolti nella cura.

Le attività previste per i tirocinanti sono:

  1. Affiancamento ai colloqui di accoglienza per i familiari presso lo sportello di ascolto   dell’Associazione;

  2. Affiancamento alla conduzione di laboratori attivati per i pazienti;

  3. Affiancamento ai colloqui di valutazione delle competenze lavorative dei pazienti;

  4. Partecipazione ai corsi psico-educazionali e ai focus group destinati ai familiari riuniti dall’Associazione;

  5. Partecipazione alle riunioni di équipe;

  6. Partecipazione a seminari e alle conferenze promosse dall’Associazione;

  7. Partecipazione alle riunioni del Coordinamento della Salute Mentale di Milano.

 

Progetti